Cordilleras e Yungas

Tra le Ande e la giungla amazzonica, questa selvaggia zona di transizione ha praticamente tutto quello che potreste desiderare da un’avventura in Bolivia.

Per chi ama l’altezza ci sono vete di 6000m ammantate di ghiacciai e percorsi per mountain bike da brivido. Gli amanti della natura aprezzeranno la foresta nebulare e le città collinari di Chulumani, Coroico e Sorata nella fascia semitropicale degli Yungas, da dove si può raggiungere a piedi le vicine cascate, viaggiare sul fiume attraverso la foresta amazzonica, fare escursioni in mountain bike o semplicemente godersi la brezza in qualche rifugio di montagna.

La stagione più favorevole per le arrampicate e per il trekking va da maggio a settembre per il clima secco e la buona visibilità. Los Yungas, zona di transizione fra gli aridi altopiani e le umide pianure, sono il luogo in cui le Ande digradano verso il bacino del Rio delle Amazzoni. Sopra profondità brumose e lussureggianti si ergono quasi verticalmente le pendici della Cordillera Real e della Cordillera Quimsa Cruz che fermano le nuvole sul limitare dell’Altiplano, dove infatti cadono copiose precipitazioni. La vegetazione è ricca di frutti tropicali, il caffè, la coca, il cacao, e il tabacco crescono con  cure minime.