Feste e manifestazioni

Le fiestas boliviane hanno sempre origine religiosa o politica: generalmente celebrano un santo cristiano o una divinità india o ancora un evento politico come una battaglia o una rivoluzione.

Di solito le festività vengono celebrate con musica folk, processioni, danze, cibo, alcool, riti e comportamenti spesso sfrenati.

Le più importanti fiestas comprendono la Fiesta de la Virgen de Candelaria, una festa che dura una settimana in onore della Vergine, e il miglior posto dove vederla è Copacabana, sulle rive del Lago Titicaca (inizio febbraio); il Carnaval, che è un evento nazionale, ma la manifestazione più spettacolare è a Oruro (la settimana prima della Quaresima); il Pujllay, che si celebra a Tarabuco per commemorare la battaglia di Lumbati (inizio marzo); l'animata Festividad de Nuestro Señor Jesús del Gran Poder, festeggiata a La Paz per celebrare il potere di Gesù Cristo (maggio-giugno); e la Festa dell'Indipendenza, una scatenatissima festa nazionale (6 agosto).